I Dragons attesi al riscatto già domenica alle Toscanini contro Synergy

Per la SIBE, pensare di uscire indenne dalla trasferta di Livorno, contro una squadra come la Pielle che approcciava la gara infrasettimanale con un record di 5 vittorie interne su cinque, sarebbe stata una chimera. Certo è che tutti si aspettavano almeno una resistenza maggiore dai ragazzi di coach Pinelli che in pratica dopo l’unico vantaggio, 22 a 24 a 2′ dalla sirena del primo quarto, sono incappati in un parziale di 11 a 2, che ha tolto le sicurezze almeno in attacco fino ad allora mostrate. Una timida reazione a metà quarto ma poi i Dragons non hanno più saputo reagire, subendo un ulteriore spallata da parte dei labronici che hanno in pratica chiuso i giochi già all’intervallo (52 a 36). Così anche nella ripresa si è assistito al monologo dei padroni di casa con gli ospiti che si incaponivano nel tiro da tre, ben 38 conclusioni alla fine, con scarsi risultati. Stesso trend nella ripresa con Livorno che chiude definitivamente i giochi, 75 a 52 al 30′ e 96 a 67 il finale. Per Prato piove anche sul bagnato perché si scaviglia capitan Corsi, con Staino e Meucci in avvio, almeno parzialmente a salvarsi dal grigiore generale.
Adesso i Dragons però non possono piangersi addosso, perché domenica 11 alle 18, arbitri Uldank di Pisa e Fabiani di Livorno, arriva alle Toscanini la Synergy di San Giovanni Valdarno. Gli aretini, due punti in meno dei lanieri proveranno a violare il parquet pratese per operare l’aggancio. La sfida, nonostante si sia appena varcato il primo terzo di campionato, appare  se non decisiva, ma sicuramente essenziale in chiave salvezza. I valdarnesi si affidano al gruppo consolidato dello scorso anno nel quale è stato inserito Fontani, una delle più prolifiche guardie del torneo, 17 punti di media a gara e miglior rimbalzista della squadra. Coach Caimi fa poi molto affidamento sulle doti tecniche dei grintosi Dainelli e Basilicò e sull’atletismo di Yerandy, tornato in Valdarno dopo esperienze nelle giovanili dell’Olimpia Milano ed in B a Derthona. Il pitturato è presidiato da Pelucchini, visto anni scorsi anche a Montale dove fu mandato a fare esperienza dal Pistoia di A1, società dove ha disputato il campionato di eccellenza Under 18.

Per i Dragons sarà l’ultima gara del 2016 alle Toscanini perché gli ultimi due incontri prima della sosta natalizia la SIBE li dovrà affrontare in trasferta, a Fucecchio ed a Pelago contro Valdisieve.  
La telecronaca di SIBE vs Synergy potrà essere seguita su TV Prato (74 del digitale terrestre) martedì 13 alle 23,40 e sul canale 212 di TV Prato Sport mercoledì alle 21.00, giovedì alle 13,10 ed alle 16 e venerdì 16 dicembre alle 8. La gara sarà disponibile anche su www.pallacanestroprato.it oltre che sul canale dedicato di YouTube Pallacanestro Prato e tramite la pagina Facebook Pallacanestro Prato Dragons.

PIELLE LIVORNO vs SIBE PRATO 96 a 67 (31/26 – 52/36 – 75/52)

LIVORNO: Massoli 2, Bertolini 3, Burgalassi 13, Gainetti NE, Cianetti, Vannini 4, Capobianchi 2, Dell’agnello 13, Sidoti 19, Venditti 9, Buzzo 22; All. Mori

PRATO: Pinzani 4, Biscardi 4, Camerini 4, Staino 13, Corsi 10, Vannoni 4, Evotti 9, Mariotti 2, Smecca 6, Parenti, Meucci 11; Allenatore Pinelli

Arbitri: Panelli di Montecatini e Piram di Piombino

Comunicato stampa N° 30

LASCIA UN COMMENTO