I Dragons proveranno a Ponte Buggianese a ripetere l’exploit dell’andata

Trasferta insidiosissima e basilare quella che attende la SIBE che domenica alle 18, arbitri designati Bellucci di Livorno e Panelli di Montecatini, dovrà vedersela  contro l’NBA Altopascio. Gara dalle implicazioni importanti soprattutto per la classifica perché le due formazioni, entrambe a quota 16, sanno bene che con la zona playoff distante 4 punti, chi perde a Ponte Buggianese, avrà un proseguo di campionato i salita se vorrà accedere alla post season, e oltretutto dovrà guardarsi anche dalle squadre che inseguono e che in questo inizio di girone di ritorno stanno viaggiando ai ritmi delle migliori. All’andata i Dragons alla fine ebbero ragione dei rosablu per 75 a 68, ma la gara fu sempre in bilico. Adesso i lucchesi hanno sostituito Biancani con Baroncelli e nel cambio sembra abbiano guadagnato perché nelle ultime 5 gare hanno perso solo contro le due corazzate livornesi che guidano la classifica, vincendo oltre che nel derby con Fucecchio, anche con Empoli ed Agliana, squadre che li sopravanzano in classifica. Osservato speciale sarà anche domenica il pivot pisano Vannini, che dall’alto dei suoi 206 cm, all’andata mise in carniere 22 punti e ben 21 rimbalzi. Oltre a lui ed al neo acquisto pistoiese, coach Matteoni si affida all’esperto Cappa, tanti anni in B per l’ala livornese, all’ottima mira dall’arco di Parrini, sceso dal B di San Miniato, ai vari Siena e Trillò, orchestrati dalla regia della “bandiera” Fiorindi.

Grande attenzione quindi in settimana coach Pinelli ha dedicato alla difesa sui forti attaccanti avversari, che in casa viaggiano a 73 punti di media, subendone solo 64. In casa SIBE ci si attende una prova corale come quella contro la Libertas di domenica scorsa, magari auspicandosi da Camerini, Staino e Smecca, di ripetere le prove scintillanti dell’andata, quando Meucci, non a posto fisicamente dovette restare a lungo in panchina e chiuse con virgola, unica volta in due stagioni.

I Dragons torneranno alle Toscanini Domenica 12 per provare a prendersi la rivincita con Carrara che all’andata beffarono in volata i rossoblu.

Comunicato Stampa N° 46

LASCIA UN COMMENTO