UN SUPER VANNONI NON BASTA ALLA SIBE CHE ALLE TOSCANINI CEDE ALLA PIELLE (75 a 81)

0
404

Dragons domenica già pronti al riscatto in Valdarno contro la Synergy

dsc_8222

Quando a meno di 5′ dal termine il tabellone segnava 61 pari, il folto pubblico accorso alle Toscanini a sostenere i Dragons, ha ulteriormente alzato i decibel del proprio incitamento, ma purtroppo mentre due tiri dei padroni di casa si spegnevano sul ferro, i capo classifica livornesi trovavano due canestri facili che mettevano le ali ai capo classifica rendedo vana l’ultimo serrato della SIBE. Inizio alterno con Malvone, Dell’Agnello e l’ex Buzzo che rispondevano a capitan Corsi che aveva piazzato 8 punti in rapidissima successione. Meucci dall’arco ed uno splendido Vannoni, MVP e top scorer sul finale del quarto superavano per il 25 a 24. Il 2° quarto era però di marca ospite; i labronici trovavano 5 centri dai 6,75 che consentivano di allungare nonostante una bella tripla di Mariotti e le iniziative di Smecca ed ancora Vannoni non facevano chiudere la gara già all’intervallo anche se l’assenza di Staino si faceva sentire sia in attacco che nelle ridotte dotazioni. Si rientrava dagli spogliatoi sul 35 a 45, ma già dopo 3 minuti Prato aveva rimesso tutto in forse con Evotti, Corsi ed ildsc_8177solito Vannoni che oltre a realizzare (27 punti massimo in carriera) asfissiava con la difesa, suo marchio di fabbrica, sia Dell’Agnello che Buzzo, costretto poi a lasciare  il campo per doppio fallo tecnico. Coach Pinelli alternava le difese e Prato poteva agguantare il pari già alla fine del 3° quarto (54 a 54). Come detto nell’ultimo tempino erano due episodi a punire una splendida SIBE che nonostante Doc Vannoni, 15 punti nel quarto (!) alzava bandiera bianca (75 a 81)

dsc_8037Sconfitta preventivabile contro una squadra che guida solitaria la classifica già da metà campionato, ma da mettersi subito alle spalle perché già dopodomani, domenica 26 alle ore 18 i Dragons saranno impegnati sul difficile parquet di San Giovanni Valdarno contro la Synergy, che deve cercare di migliorare la propria posizione in griglia play out ormai in pratica inevitabili. Coach Caimi può disporre di una agguerrita pattuglia di giovani: Yerandy, Innocenti, Calosi, Pelucchini e Cardo, che integrano il gruppo dei più esperti Dainelli e Basilicò, oltre che del bomber Fontani, esperienze a Firenze in Lega 2, a Fabriano in DNA e a Spilimbergo in B. Acquisto dell’ultima ora quel Mat Diaw, pivot colored 24enne già visto per metà campionato a Prato tre anni or sono. All’andata a campi contrapposti, dopo un inizio incerto i valdarnesi dettero del filo da torcere alla SIBE che chiuse sul 69 a 63 grazie alle buone prove di Meucci e Camerini.

dsc_8156I Dragons torneranno alle Toscanini la domenica successiva, per affrontare Fucecchio già retrocesso.

La telecronaca di SIBE vs Pielle Livorno sarà trasmessa su TV Prato (74 del D.T.) oggi venerdì 24 a mezzanotte e domenica alle 16,00; sul canale 212 di TVPratoSport mercoledì alle 21.00, giovedì alle 13,10 ed alle 16 e venerdì 31 marzo alle 8. Sarà possibile rivedere la gara anche su www.pallacanestroprato.it oltre che sul canale dedicato di YouTube Pallacanestro Prato ed anche tramite la pagina Facebook Pallacanestro Prato Dragons.

SIBE PRATO vs PIELLE LIVORNO 75 a 81 (25/24 – 35/45 – 54/54)

DRAGONS: Pinzani NE, Biscardi, Camerini 2, Staino NE, Corsi 12, Vannoni 27, Evotti 9, Mariotti, Smecca 13, Parenti NE, Lancisi NE, Meucci 9; Allenatore: Pinelli. Assistenti: Fusi e Parretti

LIVORNO: Massoli 7, Burgalassi 5, Malvone 17, Giannetti NE, Cianetti NE, Capobianchi 1, Dell’Agnello 20, Sisoti 14, Vannini 2, Venditti 2, Buzzo 13; Allenatore Mori

Arbitri: Toscano di Asciano e Monciatti di Siena

Prato,  24 marzo 2017

LASCIA UN COMMENTO