DOMENICA PARTE LA SILVER, SIBE IMPEGNATA ALLE TOSCANINI CON MELORIA LIVORNO

0
53

Subito un top team per i Dragons impazienti di confermare i pronostici che li vogliono assoluti protagonisti

davide-pinnaFinalmente si parte; è quello che tutti i Dragons si stanno ripetendo in questa ultima settimana di duri allenamenti. E’ dunque con tanta curiosità che in casa SIBE si guarda alla gara di esordio contro Meloria Livorno, neo promossa al termine di una galoppata solitaria in serie D (33 vittorie su 36 gare). Il team labronico è guidato da Walter Angiolini, vecchia conoscenza e da giocatore più volte avversario del Prato. La squadra del presidentissimo di lungo corso Vortici, ha mantenuto l’intelaiatura dello scorso anno, inserendo 3 ottimi elementi che già in Coppa Toscana hanno dimostrato che la squadra può puntare in alto, rimanendo in partita per 39 minuti anche contro Don Bosco, compagine di Gold. Il coach livornese punta molto quindi sui nuovi Melosi, play di categoria superiore, Innocenti e l’esperto 33enne Niccolai. I confermati Bargelli e Barsotti dovrebbero completare il quintetto che per come è costruito non dà troppi punti di riferimento agli avversari. Per questo coach Pinelli, soddisfatto anche delle indicazioni ricevute dall’ultima amichevole disputata venerdì ad Agliana, ha studiato anche vari tipi di formazioni da opporre al gioco spesso tambureggiante dei tirrenici. Lo staff pratese che ha recuperato appieno Marchini e Vannoni, ha ancora qualche incertezza sullo stato di salute di capitan Corsi che ha saltato diversi allenamenti ed anche l’amichevole in terra pistoiese. La gara è in programma alle Toscanini domenica 8 con palla a due alle 18 alzata da De Luca di Siena e Burroni di Sovicille (SI). Se il buongiorno si vede dal mattino (affluenza in Coppa Toscana), il sold out nel piccolo impianto pratese è assicurato.

Venerdì intanto al Keller Garage di Via dei Migliorati il primo SIBE Open Day ha coinvolto oltre 200 persone nella presentazione di tutti gli effettivi rossoblu, in una serata all’insegna della convivialità, ma anche molto familiare ed “intima”.

sul-palco

Continuiamo anche nella disamina delle avversarie della SIBE nella Silver Toscana; delle squadre del litorale avevamo già parlato nel precedente Comunicato; guardiamo adesso le altre a partire da Quarrata, dove gioca Francesco, fratello minore del nostro Filippo “Doc” Vannoni; reduce da un palyoff inaspettato nella scorsa stagione la società del vulcanico presidente Giuntini si è rinforzata dall’innesto di due giovani eccellenti quali il pratese scuola Pistoia Biagi e Salvi. I mobilieri vorranno sicuramente fare meglio, e questo vorrebbe dire promozione. Pescia almeno sulla carta appare meno attrezzata fra le pistoiesi, incerta ancora se Cempini, 47 primavere e non sentirle, potrà essere ancora il fulcro dell’attacco rossoverde. Ma i fratelli Guidi, Mugnai, Brogi, Bernardi e la crescita del pivot Keraj possono rimescolare le carte. In provincia di Firenze c’è solo Fucecchio, retrocesso dalla Gold che sta cercando di valorizzare il settore giovanile, ma l’aver confermato Tessitori, esperto pivot torre del campionato, mette già i pellettieri fra i pretendenti ai playoff. Numerose le squadre aretine con la formazione del capoluogo che ha inserito nel proprio già profondo roster (Cutini, Giommetti, Provenzal), il bomber cubano Ramirez, scalando così le posizioni nei pronostici degli esperti. Terranuova, dopo la fusione con Galli, una delle tante società sangiovannesi, ha in pratica mantenuto invariato il proprio roster dove spiccano il bomber Dolfi e l’esperto centro Cappanni, entrambi in anni non lontani protagonisti in B1. Montevarchi è la terza aretina; è Montevarchi, formazione giovane, ma oltre ad avere fra le sue fila l’ottimo Giuliana, ha nell’esperienza di coach Ottaviani l’arma in più che lo scorso anno, da neo promossa, la vide arrivare 5^ e ben oltre i pronostici. Chiudiamo con Costone Siena che merita sempre un cenno di riguardo; le tradizioni baskettare senesi, un impianto eccezionale ed un roster con tanti esperti giocatori a partire da Bruttini, più volte capocannoniere in C1, fanno della decana delle società Toscane (numero di affiliazione 258) un’altra pretendente alle parti alte della classifica. Da domenica si fa sul serio! Questo è il programma della prima giornata: US Livorno – Audax Carrara; CMB Carrara – San Vincenzo; Arezzo – Montevarchi; Viareggio – Terranuova; Fucecchio – Pescia; Quarrata – Costone e SIBE – Meloria LI.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL’Analisi Precampionato di Coach Pinelli
Articolo successivoPARTE CON IL PIEDE GIUSTO IL CAMPIONATO DELLA SIBE
Urano Corsi
Urano è lo storico dirigente della Pallacanestro 2000 Prato. Da sempre molto attivo nell'ambiente sportivo pratese, segue la gestioni generali della squadra. Per i Dragons è anche il telecronista e l'addetto stampa.

LASCIA UN COMMENTO