SENSAZIONALE SUCCESSO PER LA 3 GIORNI IN PIEMONTE DEGLI ESORDIENTI DRAGONS

0
115

Esperienza formativa che va ben oltre anche al lusinghiero risultato del 3° posto

I nostri Esordienti tornano dal Piemonte con un meritato 3° posto al Torneo Nazionale Pipex Carnival Cup che fa da cornice a una bellissima esperienza umana e sportiva.
Due giorni intensi in cui abbiamo giocato 5 gare vincendone 4: dal punto di vista tecnico sicuramente un risultato importante, conseguito giocando alla pari con tutti i nostri avversari che si sono rivelati sempre provanti per i draghetti, davvero bravi a mettere in campo tutti gli insegnamenti che nel loro percorso hanno ricevuto.
Al di là del risult
ato, che certo fa piacere, vogliamo dare risalto all’esperienza umana che abbiamo vissuto insieme ai nostri ragazzi: era importante sperimentare quanto i concetti di autonomia e collaborazione, su cui coach Mariotti ha lavorato tanto nell’ultimo anno e mezzo, fossero stati recepiti dal gruppo in maniera da avere riscontri oggettivi dell’efficacia del lavoro fatto dal nostro staff tecnico.
E i piccoli Dragons non ci hanno deluso dimostrando, anche fuori dal campo, di essere un gruppo unito, pronto e preparato: sempre educati, corretti e solari, entusiasti di vivere e condividere con i compagni questa bella avventura… un piacere per gli occhi!!!
Fabio Amerighi, resp
27972477_1652484938179571_328437851235596222_nonsabile del settore giovanile che ha vissuto con i ragazzi in questa esperienza, commenta con queste parole: “Abbiamo tutti vissuto una 3 giorni davvero unica, un’occasione per i ragazzi, per il loro coach Marco Gabbiani e per noi accompagnatori di crescere insieme a loro dal punto di vista umano, prima che sportivo. Un’esperienza che è per la società motivo di orgoglio e stimolo a proseguire nel nostro percorso di formazione rivolto al settore giovanile che ci sta regalando tante soddisfazioni. Ripartiti praticamente da zero poco più di un anno fa, siamo fieri oggi di un vivaio reattivo e partecipe che cresce di giorno in giorno, di allenamento in allenamento. Ringraziamo la società Pallacanestro Calenzano che ha condiviso con noi questa esperienza supportando il gruppo con due piccoli atleti. Ringraziamo le famiglie dei nostri ragazzi che hanno accolto con piacere questa opportunità e che hanno dimostrato tanta fiducia nel nostro lavoro; un caloroso ringraziamento va infine all’organizzazione dell’evento che è stata impeccabile. Torniamo felici, con il solo rammarico per la velocità con cui questa esperienza si è conclusa, ma sicuramente pronti a viverne insieme tante altre, uniti dalla passione per il meraviglioso mondo della palla a spicchi
Infine un ringraziamento di cuore va alle famiglie dei ragazzi che non sono stati coinvolti in questa esperienza ma che sono parte integrante e fondamentale del gruppo. La necessità di limitare il numero dei partecipanti ci ha costretto a fare delle scelte. Sono loro forse ad aver avuto la parte più difficile in questa esperienza, ci saranno sicuramente altre opportunità e occasioni che vi vedranno protagonisti.”

Gianna Salvatici

CONDIVIDI
Articolo precedenteLA SIBE RICEVE IL BRUSA LIVORNO PER ALLUNGARE LA SERIE POSITIVA ALLE TOSCANINI
Urano Corsi
Urano è lo storico dirigente della Pallacanestro 2000 Prato. Da sempre molto attivo nell'ambiente sportivo pratese, segue la gestioni generali della squadra. Per i Dragons è anche il telecronista e l'addetto stampa.

LASCIA UN COMMENTO